ACP SGR: Alessandro Messina entra in CdA

Milano, 11 maggio 2022Alternative Capital Partners SGR (ACP SGR), nata con la missione di coniugare principi ESG e investimenti alternativi innovativi a elevato impatto su ambiente ed economia reale, ha deliberato la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione della società e annunciato l’ingresso nel CdA di Alessandro Messina in qualità di Consigliere indipendente.

L’ingresso di Messina nel Cda di ACP SGR permetterà di beneficiare delle sue distintive competenze maturate nel campo sia della finanza etica e ad impatto sia dell’innovazione fintech grazie a una solida esperienza manageriale in ambito pubblico e privato che gli ha permesso di conoscere in maniera approfondita i rapporti esistenti tra il mondo delle imprese, il sistema bancario, la pubblica amministrazione ed il terzo settore non profit.

Alessandro Messina è attualmente alla guida della neocostituita area di business dedicata alla finanza d’impatto di Avanzi Spa, società pioniera in Italia nella consulenza ESG, Board Member di Satispay Spa, fintech italiana leader nel mercato dei pagamenti digitali e del Consorzio Caes, player assicurativo etico solidale. Dal 2015 al 2021 è stato Direttore Generale di Banca Etica, operatore leader in Italia sia nella finanza d’impatto che nei servizi di credito ad istituzioni non profit. In precedenza, è stato in Federcasse (come Responsabile delle Relazioni con le imprese e dei Progetti speciali), in ABI (in qualità di Responsabile del Settore Crediti), Dirigente generale presso il Ministero della Solidarietà Sociale. Nel contempo ha ricoperto incarichi universitari presso diversi atenei italiani, approfondendo la sua conoscenza dell’economia e della finanza ad impatto sociale. Alessandro Messina si è laureato in Economia aziendale all’Università La Sapienza di Roma e si è specializzato in Finanza alla Luiss Scuola di Management.

Il rinnovato Consiglio di Amministrazione, oltre ad Alessandro Messina, include:

Emanuele Ottina, Co-fondatore e Head of Business Development & Fund Raising di ACP SGR, che è
confermato nel ruolo di Presidente Esecutivo;

Evarist Granata, Co-fondatore e Head of Private Capital di ACP SGR, che è confermato nel ruolo di
Amministratore Delegato;

Michele Garulli, Manager con oltre 35 anni di esperienza in ambito Private Equity, Investment
Banking ed Investor Relations, già responsabile dell’attività di Mid-Corporate Equity Investment di Mediobanca e rispettivamente Principal e Director di Investindustrial e Morgan Grenfell PE, che è confermato nel ruolo di Consigliere;

Carlo Durante, Imprenditore con esperienza ventennale nel settore delle energie rinnovabili, attualmente CEO di Nabla Wind Hub, che è confermato nel ruolo di Consigliere indipendente;

Emanuele Ottina, Presidente Esecutivo di Alternative Capital Partners SGR, ha commentato: “Da player finanziario di nicchia dell’Asset Management italiano poter partecipare in modo concreto alla “rivoluzione sostenibile” in atto nel nostro Paese, rappresenta uno degli obiettivi primari di ACP SGR, insieme all’innovazione. Questo proposito è pienamente condiviso sia con gli investitori istituzionali nazionali ed esteri con cui collaboriamo sia con Alessandro. In lui si fondono, in particolar modo nell’ambito specifico dell’Impact Investing, un track record professionale di standing assoluto e skills personali distintive non comuni nel nostro settore, le quali riteniamo possano arricchire ulteriormente il nostro CdA contribuendo fattivamente nei prossimi anni allo sviluppo e alla crescita futura della nostra società”.

Alessandro Messina, neo Consigliere indipendente di Alternative Capital Partners SGR, ha aggiunto: “La finanza d’impatto (sociale o ambientale) guarda in primis non ai mercati finanziari, ma all’economia reale. Ciò è ancor più evidente in Italia, dove Pmi, start up, terzo settore e progetti di partnership pubblico-privati rappresentano una galassia ampia e composita. L’approccio di ACP SGR mi è sembrato da subito interessante proprio per questa vocazione allo scouting e alla costruzione di progetti d’impatto di matrice pionieristica, perseguito grazie alle forti competenze dei soci fondatori e dei team di investimento. Li ringrazio dunque per avermi nominato nel CdA della società, dove spero di portare un contributo orientato a innovazione e contaminazione delle culture finanziarie”.

ACP SGR ha perfezionato recentemente con successo il primo closing e il primo investimento del Sustainable Securities Fund (SSF), primo e unico FIA di Impact Investing PIR Alternative Compliant oggi operativo in Italia dedicato al finanziamento di nuove infrastrutture a supporto della transizione energetica, di cui è previsto il secondo closing già entro l’estate. La società gestisce inoltre SMes Alternative Credit Fund (SMAC), primo FIA italiano ESG specializzato nel Credit Trading per il tramite di piattaforme digitali fintech, nato per supportare le PMI e le Microimprese italiane che necessitano di strumenti di liquidità innovativi a breve termine di Supply Chain Finance, sviluppato in partnership con CashInvoice, il quale si appresta a finalizzare il final closing.

Scarica il comunicato