ACP SGR: secondo investimento per il fondo di impact investing Sustainable Securities Fund (SSF)

Milano, 5 agosto 2022Alternative Capital Partners SGR (ACP SGR), nata con la missione di coniugare principi ESG e investimenti alternativi innovativi ad elevato impatto su ambiente ed economia reale, annuncia di aver concluso con successo la seconda operazione di investimento del suo fondo Sustainable Securities Fund (SSF), primo ed unico FIA di impact investing ex art. 9 dell’SFDR PIR Alternative Compliant oggi operativo in Italia. Tale operazione si concretizza a pochi mesi dal primo investimento del Fondo in un progetto di sviluppo del primo impianto di biometano alimentato da FORSU in Abruzzo (CTIP Blu), perfezionato a marzo 2022 e recentemente co-finanziato da Banco BPM e BPER Banca.

 

L’operazione prevede un investimento complessivo di SSF di 5 milioni di euro per il tramite di 2 veicoli societari titolari di 25 impianti fotovoltaici già operativi con una potenza complessiva di 9,6 MWp, gli stessi distribuiti in Marche, Abruzzo, Calabria e Lombardia, ed ha come obiettivo principale quello di finanziare il revamping di un portafoglio di impianti oggi sottoperformanti.

 

Il Fondo sottoscriverà direttamente due green bond senior secured del valore rispettivamente di 2,0 e di 2,9 milioni di euro. SSF ha rilevato, inoltre, una partecipazione di minoranza di 0,1 milioni di euro in una delle due società veicolo titolari degli impianti, sottoscrivendo una classe speciale di azioni, la quale potrà beneficiare di distribuzioni privilegiate di dividendi. Ulteriori 6,0 milioni di euro di investimento sono stati già sottoscritti da alcuni Sponsor, tra cui un veicolo partecipato da Green Utility – società leader in Italia nel settore delle energie rinnovabili – così come da alcuni primari Family Office nazionali e Viride, advisor ed investor specializzato in tale ambito.

 

Questa operazione, attraverso l’attività di revamping degli impianti, consentirà di ottenere dal 2023 un recupero di produzione immediata di circa 4.200 MWh annui e quindi un contributo in termini di riduzione delle emissioni di CO2 di circa 4.380 tonnellate all’anno, perfettamente in linea con la strategia di investimento del Fondo SSF che si classifica come fondo ad impatto ex art. 9 della Sustainable Finance Disclosure Regulation (SFDR).

 

Piero Atella, Head of Infrastructure di ACP SGR, Fund Manager ed ESG Manager del Fondo SSF, ha commentato così: “Il positivo closing in tempi così ristretti di questo investimento rappresenta per noi un secondo passo importante e si sposa perfettamente con la strategia del Fondo che, promuovendo principalmente la realizzazione di nuovi progetti di efficienza energetica e di produzione di energia rinnovabile, contribuisce al raggiungimento degli obiettivi di investimento sostenibile in linea con il PNNR, lo PNIEC e con i target climatici europei del “Fit for 55” per la decarbonizzazione”.

 

“Questa operazione conferma non solo che la pipeline del Fondo risulta perfettamente in linea con il deployment del capitale raccolto da SSF, ma anche la qualità e lo standing del nostro network di business partners, da Green Utility – leader in Italia nel settore delle energie rinnovabili e con una solida expertise nella finanza “green” – ai diversi primari Family Office nazionali che hanno deciso di co-investire in questa operazione” commenta Evarist Granata, Amministratore Delegato e Head of Private Capital di ACP SGR.

 

Emanuele Ottina, Presidente Esecutivo e Head of Business Development & Fundraising di ACP SGR ha commentato così: “A pochi mesi dal successo del primo closing da oltre 80 milioni di euro, avvenuto a fine 2021, il team del Fondo ha saputo già concludere due operazioni concrete con rendimenti attesi ben superiori al suo target IRR, andando ad impiegare in modo efficace, efficiente ed in tempi rapidi i capitali che ACP SGR ha già raccolto da primari investitori istituzionali esteri e italiani, tra cui la Banca Europea degli Investimenti (BEI) con la garanzia del Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (FEIS), istituti bancari, casse di previdenza, compagnie di assicurazione e fondazioni bancarie. Considerato il rilevante interesse manifestato da parte di ulteriori investitori istituzionali in due diligence, prevediamo un secondo closing già entro la fine dell’estate”.

 

Scarica il comunicato

Comunicazione di trasferimento della sede legale

Desideriamo comunicare che, a far data dal 2 febbraio 2022, ALTERNATIVE CAPITAL PARTNERS SGR SPA ha trasferito la propria sede legale da Via Clara Maffei snc – 20122 Milano in:

 

Corso Venezia 16 – 20121 Milano

 

Denominazione sociale, dati fiscali e indirizzi e-mail, restano invariati.
InvitandoVi a prendere nota di quanto sopra riportato, restiamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.